Logo iCLhub
Scarica | Condividi | Socializza
HOME    SCADENZARIO    ARCHIVIO    CHI SIAMO    ASSISTENZA    FAQ   
REGISTRATI
ACCEDI
Carrello  La tua lista (0)

Lista documenti scelti

Nessun documento aggiunto

Pubblica con noi

Pubblica non noi - Istituzioni

Sostienici

iAuditor

Documenti

  •   Gratuiti
  •   Con donazione

Tipologia

  •   Acqua
  •   Agenti fisici
  •   Agricoltura
  •   Agroalimentare
  •   Alcol e Lavoro
  •   Alcol e tossicodipendenza
  •   Allegati 3A-3B
  •   Allevamenti
  •   Ambienti
  •   Ambienti confinati
  •   Ambienti di lavoro
  •   Amianto
  •   Ancoraggi
  •   Antincendio
  •   App iAuditor
  •   Appalti pubblici
  •   Apparecchi sollevamento
  •   Ascensori
  •   ATEX
  •   Attrezzature a pressione - PED
  •   Attrezzature lavoro
  •   Autofficine
  •   Benessere
  •   Beni culturali
  •   Buone pratiche
  •   Caduta in piano
  •   Calcestruzzo
  •   Caldo
  •   Campi elettromagnetici
  •   Cancerogeni
  •   Cantieri forestali
  •   Cave - Attività estrattive
  •   Certificazione ambientale
  •   Certificazione qualità
  •   Certificazione Sicurezza
  •   Check-List
  •   Clima
  •   Codice Appalti
  •   Committente
  •   Compendium
  •   Condominio
  •   CSP - CSE
  •   Datore di lavoro (DL)
  •   Differenza di genere
  •   Direttiva Macchine
  •   Direttore Lavori
  •   Documentazione obbligatoria
  •   Documenti
  •   DPI
  •   DUVRI
  •   DVR
  •   DVR Procedure Standardizzate
  •   Ecosistemi
  •   Edilizia
  •   Efficienza energetica
  •   Emergenze
  •   Fibre Artificiali Vetrose
  •   Finanziamenti e investimenti
  •   Fitosanitari
  •   Formatori
  •   Formazione professionale
  •   Formazione sicurezza
  •   Formulari
  •   Gas Serra
  •   Gas Tossici
  •   Giurisprudenza
  •   Green economy
  •   Grù
  •   HACCP
  •   Idrogeno
  •   Imbragature
  •   Impermeabilizzazioni
  •   Impianti biogas
  •   Impianti elettrici
  •   Impiantistica
  •   INAIL
  •   Incidenti rilevanti
  •   Industry 4.0
  •   Informazione
  •   Infortuni
  •   Inquinanti aria
  •   Invecchiamento attivo
  •   ISO 45001:2018
  •   Ispezioni e Controlli
  •   Jobs act
  •   L. 231/2001
  •   Lavoratori
  •   Lavori in quota
  •   Lavori sotto tensione
  •   Lavoro marittimo
  •   Legno
  •   Linee Guida
  •   Logistica
  •   Macchine a pressione
  •   Macchine utensili
  •   Magazzini
  •   Malattie professionali
  •   Manutenzione periodica
  •   Mass Media
  •   Materiali
  •   Medico competente
  •   Metalmeccanica
  •   Microclima
  •   Modelli gestionali
  •   Movimentazione carichi
  •   Movimentazione Manuale Carichi - MMC
  •   Movimentazione terra
  •   Nanotecnologie
  •   Normative
  •   Norme UNI
  •   Open data
  •   Organizzazione e benessere
  •   Palchi e fiere
  •   Parapetti
  •   Percezione del rischio
  •   Pesca
  •   Piano Operativo Sicurezza (POS)
  •   Piano Sicurezza Coordinam. (PSC)
  •   Pirotecnici
  •   PLE
  •   Politiche
  •   Ponteggi
  •   Porti
  •   Prevenzione
  •   Primo Soccorso
  •   Privacy - GDPR
  •   Progettazione luoghi di lavoro
  •   Radiazioni Ionizzanti
  •   Radiazioni Ottiche (ROA)
  •   Radioprotezione
  •   Radon
  •   Regolamento Prodotti Costruzione - CPR
  •   Report
  •   Reti sicurezza
  •   Reti sotterranee
  •   Rifiuti
  •   Rischio biologico
  •   Rischio chimico
  •   Rischio elettrico
  •   Rischio idrogeologico
  •   Rischio sismico
  •   RLS/T
  •   Robot
  •   RSPP
  •   Sabbiatura
  •   Saldatura
  •   Sanità
  •   Scale portatili
  •   Scariche atmosferiche
  •   Scavi
  •   Scuola
  •   Seveso
  •   SGSL
  •   Sicurezza cantieri
  •   Sicurezza lavori
  •   Slide tecniche
  •   Smart Road
  •   Smart working
  •   Sorveglianza Sanitaria
  •   Sovraccarico biomeccanico
  •   Stress lavoro correlato
  •   Stress termico
  •   Sviluppo Sostenibile
  •   Tessile
  •   Testo Unico Sicurezza Lavoro [TUSL]
  •   Trafilatura
  •   Turismo
  •   Ufficio
  •   Valutazione dei Rischi
  •   Valutazione impatto ambientale
  •   Valutazione Impatto Sanitario
  •   Videoterminali (VDT)
  •   Volontariato

Immagine PROCEDURA VERBALIZZAZIONE SOPRALLUOGHI CANTIERE 2421 DOWNLOAD

PROCEDURA VERBALIZZAZIONE SOPRALLUOGHI CANTIERE

Modello di Verbali di coordinamento per le riunioni e/o le visite in cantiere

GRATUITO
Categoria: SICUREZZA CANTIERI
Tipologia: CSP - CSE - Autore: M. Montresor
Anno di pubblicazione: 2016 - Ver. 2.0
Fonte: Michele Montresor - michele.montresor@ats-valpadana.it
4.1  
  99 recensioni  -
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn

Abstract


Modelli in formato Word per la formalizzazione e la gestione delle azioni di coordinamento o di prescizione (preventiva e/o protettiva) a seguito di sopralluogo in cantiere.

Descrizione


Aggiornamento al 2016
Rispetto alla versione 2015 è stato aggiornato il Verbale (II°pag), inserendo i termini dell'adeguamento in coerenza con il "Giornale di cantiere" (indicazione scarsamente presente nei verbali dei Coordinatori).

- - -

Il Dott. Michele Montresor, T.d.P. presso ATS Val Padana (ex ASL della Provincia di Mantova) dal 1999, ha scelto di pubblicare e socializzare sulla Libreria Digitale dell'Associazione un modello di Verbale per i sopralluoghi in cantiere del Coordinatore in fase di Esecuzione (formato MS Word).

Con il fascicolo da scaricare, l'autore intende proporre un contributo operativo in termini di tracciamento delle attività di coordinamento del CSE, nell’ambito della propria attività di governance della sicurezza all’interno dei cantieri temporanei e mobili di cui al Titolo IV del D.Lgs 9 aprile 2008, n°81, che tenga conto dell’estrema variabilità dei cantieri ove tali soggetti prestano la loro attività professionale.

Particolare attenzione è stata data alla necessità, per tali professionisti, di dimostrare, con atti scritti giuridicamente validi, la propria attività di coordinamento in ossequio al dettato normativo; cosicché, in caso di eventuali contestazioni, possa assicurarsi, per quanto possibile, un sufficiente grado di autotutela.

Pur nella consapevolezza che lo strumento proposto non è in grado di modellarsi nel 100% delle situazioni che è possibile incontrare [1], esso appare in grado di costituire una valida metodologia (per altro modificabile a piacere al fine di una maggior contestualizzazione operativa), per assicurare:

> Tracciabilità dell’attività del CSE, sia per il Committente che per gli O.d.V;

> Utilizzabilità sia per sopralluoghi di bassa entità e significatività utilizzando l'apposita sessione di aggiornamento delle fasi di lavoro (vedi giornale di cantiere - coordinamento) che più impegnativi anche dal punto di vista delle eventuali disposizioni da impartire alle imprese e/o lavoratori autonomi (vedi Verbale e Allegato sopralluogo di cantiere);

> Possibilità, mediante produzione di verbali in duplice/triplice copia, di responsabilizzare Imprese e L.A. nella “presa in carico” delle disposizioni loro impartite in forma scritta e non solo informalmente per via verbale. Copia delle disposizioni e dell’attività di coordinamento del CSE rimane così in cantiere a disposizione anche di altre imprese interessate alle lavorazioni;

> Possibilità di una compilazione rapida con apposizione di “spunte” relative alle attività proprie del CSE ai sensi dell’art. 92 del D.Lgs 9 aprile 2008.

Data la completezza delle informazioni che è possibile raggiungere con tale strumento, è possibile evitare o comunque ridurre al minimo indispensabile l’attività di rendicontazione alle imprese che sovente viene condotta al termine della giornata con redazione di verbali “ad hoc” per e-mail o fax.

Tutti i documenti, in formato Word, possono essere modificati ed intestati a secondo delle esigenze degli utenti.


 
[1] Dimensioni, tipologie e durata delle lavorazioni, tipologie di rischi e delle imprese e lavoratori autonomi che svolgono tali lavori, condizioni di esercizio, ecc.

Michele Montresor, T.d.P. presso ATS Val Padana (ex ASL della Provincia di Mantova) dal 1999. Laureato in Tecniche dalla Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro (triennale) nel 2005 con tesi dal titolo: Applicazione di un modello d’analisi degli infortuni finalizzato alla prevenzione aziendale, in particolare si occupa del registro degli infortuni mortali e referente MaPI (gestionale di Regione Lombardia per infortuni e malattie professionali) per la Provincia di Mantova ove si utilizza il modello Sbagliando s’impara per l’analisi degli infortuni. Ha, fin dal 2002, sviluppato l’applicazione pratica del modello, contribuendo ad approfondire alcuni elementi critici e proponendo una prima risposta operativa con l’articolo comparso nel n°4/2015 di Epidemiologia e Prevenzione dal titolo Teorizzazione e sperimentazione di un metodo di valutazione del rischio infortunio sulla base di eventi pregressi. Collabora con riviste specializzate del settore della sicurezza sul lavoro con cui ha pubblicato alcuni recenti articoli "Imparare dagli errori: percorsi pratici" e "Impariamo dagli errori: logistica... illogica". Formatore e promotore in materia di salute e sicurezza sul lavoro, collabora con Dors per la redazione delle "Storie di infortunio" [http://www.dors.it/tema.php?idtema=46]. 
 
Leggi tutto

Screenshot



Recensioni lasciate dagli utenti


antonio
Cataldo Maurizio

Interessante e utile
Matteo
Emanuela
Giuseppe

Molto interessante, proverò ad utilizzarlo e poi Vi farò sapere

Documenti simili


Trafilatura
 31 recensioni
512 download
GRATIS Aggiungi  +
Lavori in quota
 27 recensioni
478 download
GRATIS Aggiungi  +
Scavi
 24 recensioni
380 download
GRATIS Aggiungi  +
Scale portatili
 28 recensioni
509 download
GRATIS Aggiungi  +

Documenti d'archivio correlati


L'ANCE (Associazione nazionale dei costruttori edili) e il CNI (Consiglio nazionale degli ingegneri) hanno messo a punto il Focus n° 1 (novembre 2018) intitolato “Sicurezza ...
La Fondazione di Promozione Acciaio ha pubblicato le slide intitolate "VIII - Trattamenti superficiali", in materia di trattamenti di preparazione e protezione superficiale dei ...
L'Ingegnere Marco Masi, Coordinatore Comitato Tecnico Interregionale ITACA, ha pubblicato un dossier sulla sicurezza nei contratti di appalto di servizi e forniture alla luce del nuov...
E' stata pubblicata la Prassi di Riferimento UNI/PdR 49:2018 in materia di "Responsabilità sociale nel settore delle costruzioni – Linee guida all’applica...