Logo iCLhub
Scarica | Condividi | Socializza
HOME    SCADENZARIO    ARCHIVIO    CHI SIAMO    ASSISTENZA    FAQ   
REGISTRATI
ACCEDI
Carrello  La tua lista (0)

Lista documenti scelti

Nessun documento aggiunto

Pubblica con noi

Pubblica non noi - Istituzioni

Sostienici

iAuditor

Documenti

  •   Gratuiti
  •   Con donazione

Tipologia

  •   Acqua
  •   Agenti fisici
  •   Agricoltura
  •   Agroalimentare
  •   Alcol e Lavoro
  •   Alcol e tossicodipendenza
  •   Allegati 3A-3B
  •   Allevamenti
  •   Ambienti
  •   Ambienti confinati
  •   Ambienti di lavoro
  •   Amianto
  •   Ancoraggi
  •   Antincendio
  •   App iAuditor
  •   Appalti pubblici
  •   Apparecchi sollevamento
  •   Ascensori
  •   ATEX
  •   Attrezzature a pressione - PED
  •   Attrezzature lavoro
  •   Autofficine
  •   Benessere
  •   Beni culturali
  •   Buone pratiche
  •   Caduta in piano
  •   Calcestruzzo
  •   Caldo
  •   Campi elettromagnetici
  •   Cancerogeni
  •   Cantieri forestali
  •   Cave - Attività estrattive
  •   Certificazione ambientale
  •   Certificazione qualità
  •   Certificazione Sicurezza
  •   Check-List
  •   Clima
  •   Codice Appalti
  •   Committente
  •   Compendium
  •   Condominio
  •   CSP - CSE
  •   Datore di lavoro (DL)
  •   Differenza di genere
  •   Direttiva Macchine
  •   Direttore Lavori
  •   Documentazione obbligatoria
  •   Documenti
  •   DPI
  •   DUVRI
  •   DVR
  •   DVR Procedure Standardizzate
  •   Ecosistemi
  •   Edilizia
  •   Efficienza energetica
  •   Emergenze
  •   Fibre Artificiali Vetrose
  •   Finanziamenti e investimenti
  •   Fitosanitari
  •   Formatori
  •   Formazione professionale
  •   Formazione sicurezza
  •   Formulari
  •   Gas Serra
  •   Gas Tossici
  •   Giurisprudenza
  •   Green economy
  •   Grù
  •   HACCP
  •   Idrogeno
  •   Imbragature
  •   Impermeabilizzazioni
  •   Impianti biogas
  •   Impianti elettrici
  •   Impiantistica
  •   INAIL
  •   Incidenti rilevanti
  •   Industry 4.0
  •   Informazione
  •   Infortuni
  •   Inquinanti aria
  •   Intelligenza Artificiale (AI)
  •   Invecchiamento attivo
  •   ISO 45001:2018
  •   Ispezioni e Controlli
  •   Jobs act
  •   L. 231/2001
  •   Lavoratori
  •   Lavori in quota
  •   Lavori sotto tensione
  •   Lavoro marittimo
  •   Legno
  •   Linee Guida
  •   Logistica
  •   Macchine a pressione
  •   Macchine utensili
  •   Magazzini
  •   Malattie professionali
  •   Manutenzione periodica
  •   Mass Media
  •   Materiali
  •   Medico competente
  •   Metalmeccanica
  •   Microclima
  •   Modelli gestionali
  •   Movimentazione carichi
  •   Movimentazione Manuale Carichi - MMC
  •   Movimentazione terra
  •   Nanotecnologie
  •   Normative
  •   Norme UNI
  •   Open data
  •   Organizzazione e benessere
  •   Palchi e fiere
  •   Parapetti
  •   Percezione del rischio
  •   Pesca
  •   Piano Operativo Sicurezza (POS)
  •   Piano Sicurezza Coordinam. (PSC)
  •   Pirotecnici
  •   PLE
  •   Politiche
  •   Ponteggi
  •   Porti
  •   Prevenzione
  •   Primo Soccorso
  •   Privacy - GDPR
  •   Progettazione luoghi di lavoro
  •   Radiazioni Ionizzanti
  •   Radiazioni Ottiche (ROA)
  •   Radioprotezione
  •   Radon
  •   Regolamento Prodotti Costruzione - CPR
  •   Report
  •   Reti sicurezza
  •   Reti sotterranee
  •   Rifiuti
  •   Rischio biologico
  •   Rischio chimico
  •   Rischio elettrico
  •   Rischio idrogeologico
  •   Rischio sismico
  •   RLS/T
  •   Robot
  •   RSPP
  •   Sabbiatura
  •   Saldatura
  •   Sanità
  •   Scale portatili
  •   Scariche atmosferiche
  •   Scavi
  •   Scuola
  •   Seveso
  •   SGSL
  •   Sicurezza cantieri
  •   Sicurezza lavori
  •   Slide tecniche
  •   Smart Road
  •   Smart working
  •   Sorveglianza Sanitaria
  •   Sovraccarico biomeccanico
  •   Stress lavoro correlato
  •   Stress termico
  •   Sviluppo Sostenibile
  •   Tessile
  •   Testo Unico Sicurezza Lavoro [TUSL]
  •   Trafilatura
  •   Turismo
  •   Ufficio
  •   Valutazione dei Rischi
  •   Valutazione impatto ambientale
  •   Valutazione Impatto Sanitario
  •   Videoterminali (VDT)
  •   Volontariato

Immagine Lubrorefrigeranti: factsheet SUVA 92 DOWNLOAD

Lubrorefrigeranti: factsheet SUVA

Edizione 2018

GRATUITO
Categoria: SICUREZZA LAVORO
Tipologia: Valutazione dei Rischi
Anno di pubblicazione: 2018 - Ver. 2018
Fonte: SUVA - www.suva.ch
4.2  
  5 recensioni  -
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn

Abstract


Il Factsheet sui Lubrofrigeranti è stato elaborato da SUVA. La Divisione Medicina del Lavoro ha pubblicato l'edizione 2018 del documento. I lubrorefrigeranti sono un gruppo eterogeneo di sostanze formate da diversi costituenti: un olio di base associato a vari additivi, quali biocidi, agenti antiruggine, emulsionanti.

Descrizione


I lubrorefrigeranti vengono utilizzati nelle lavorazioni con asportazione di truciolo dell'industria metallurgica per raffreddare e lubrificare. Si tratta di un gruppo di sostanze molto eterogenee, costituite da un olio di base e da diversi additivi. L'olio di base può essere un olio minerale, un olio estere naturale o un olio sintetico.

L'utilizzo dei lubrorefrigeranti comporta la produzione di sostanze secondarie quali nitrosammine, idrocarburi policiclici aromatici o materiale fine di abrasione dei metalli. I lubrorefrigeranti possono causare malattie delle vie respiratorie (principalmente irritazioni e asma) e malattie della pelle, che sono di gran lunga le più frequenti (dermatiti da contatto).

Questo factsheet fornisce una panoramica dei diversi tipi di lubrorefrigeranti per poi trattare i più importanti quadri clinici, con un accenno anche ai nuovi valori limite svizzeri. Le principali patologie causate dai lubrorefrigeranti sono quelle cutanee, in particolare la dermatite da contatto, le malattie delle vie respiratorie sono molto meno frequenti. Si tratta soprattutto di irritazioni e asma, ma va considerata anche l'alveolite allergica estrinseca.

Grazie all'utilizzo di oli minerali puri altamente raffinati, è difficile che si manifestino patologie tumorali, se i lubrorefrigeranti sono utilizzati in modo conforme e non si generano sostanze secondarie cancerogene.  La corretta applicazione delle misure di igiene e di medicina del lavoro può contribuire a ridurre l'insorgenza dei disturbi.  Se si manifestano malattie della pelle o respiratorie in persone che entrano in contatto con i lubrorefrigeranti, nella diagnosi differenziale si deve considerare anche un'eventuale malattia professionale.

Oltre all'anamnesi (compresa un'accurata anamnesi lavorativa) e all'esame, occorre considerare anche una visita del posto di lavoro. In caso di sospetta malattia professionale, il caso deve essere notificato all'assicurazione infortuni competente.
Leggi tutto

Autore


Foto Autore

SUVA


Recensioni lasciate dagli utenti


Fiorenzo
madalina
VANNI
Pietro
GIUSEPPE

Documenti simili


282 download
GRATIS Aggiungi  +
Antincendio
 6 recensioni
122 download
GRATIS Aggiungi  +
Valutazione dei Rischi
 10 recensioni
104 download
GRATIS Aggiungi  +
RLS/T
 11 recensioni
214 download
GRATIS Aggiungi  +

Documenti d'archivio correlati


Pubblicato l'intervento di Laurent Vogel al convegno internazionale "Nuovi spazi per la cultura della sicurezza sul lavoro. I linguaggi della prevenzione" tenutosi il 27 nov...
E' stato pubblicato l'elenco delle norme UNI di novembre relative ad ambiente, salute e sicurezza sul lavoro.
La Società del Gruppo di Settore ossido di etilene e Derivati ha pubblicato "Le linee guida per la distribuzione dell'Ossido di Etilene".
INAIL ha emanato la Circolare n.49 del 4 dicembre 2018 in materia di “Registro di esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni” e “Registro di esposizione ad agenti biol...